L’Irlanda pianterà 440 milioni di alberi

L’Irlanda pianterà 440 milioni di alberi entro il 2040 per combattere i cambiamenti climatici

 

Il piano d’azione per il clima portato avanti dall’Irlanda mira ad abbattere le emissioni di carbonio entro il 2050 attraverso una serie di misure tra cui una nuova tassa sul carbonio, maggiori investimenti nelle energie rinnovabili e uno sforzo per piantare alberi in massa. I funzionari irlandesi hanno dichiarato che il Paese intende piantare 22 milioni di nuovi alberi ogni anno, fino al 2040, sperando di raggiungere così il numero di almeno 440 milioni di alberi con lo scopo di contrastare gli effetti dei cambiamenti climatici.

L’Irish Times ha sottolineato che l’iniziativa ha già trovato una certa opposizione da parte degli agricoltori, che dovranno impiegare parte dei loro terreni per assecondare gli obiettivi del Governo, il quale è fermamente deciso a portare avanti la sua iniziativa.

Prendere provvedimenti decisivi per affrontare le perturbazioni climatiche è una grande sfida, ma i vantaggi sono enormi – ha specificato il governo irlandese lo scorso luglio –: case più calde, aria più pulita, un uso sostenibile delle risorse, comunità più connesse, valori autentici e lavori di qualità in imprese che possono competere in un mondo decarbonizzato, aggiungendo che si tratta del “viaggio di tutti”.

Gli scienziati hanno a lungo propagandato la capacità di catturare il carbonio da parte degli alberi. Uno studio pubblicato sempre lo scorso luglio ha confermato che uno dei modi più convenienti per combattere le emissioni di gas serra dilaganti – chiave importante nel cambiamento climatico – sarebbe quello di piantare un trilione di alberi o più nei prossimi anni. La ricerca, realizzata da un team di ricercatori svizzeri e pubblicato sulla rivista Science, ha scoperto che il pianeta potrebbe supportare nuove foreste per un’area all’incirca delle dimensioni degli Stati Uniti. Gli oppositori di tale studio riferiscono che gli alberi da soli non sarebbero sufficienti per combattere i tassi di fuga delle emissioni di carbonio ed esortano a lavorare su un portafoglio di strategie di riduzione dei cambiamenti climatici tra cui investimenti nelle energie rinnovabili e un ridimensionamento di massa dai fossili combustibili.

Molte nazioni, comunque, hanno preso l’iniziativa di piantare vaste aree di alberi per fare la loro parte. L’Etiopia ha dichiarato a luglio di aver piantato oltre 350 milioni di alberi in un solo giorno nell’ambito di uno sforzo nazionale per combattere la deforestazione e il riscaldamento globale. L’India ha avuto un’iniziativa simile nel 2016, quando 50 milioni di alberi sono stati piantati in un giorno. Tuttavia, gli obiettivi più significativi rimangono ancora una grande sfida per moltissimi Paesi.

enjoy-irlanda

Redazione AnimaTV

Fonte: huffpost.com

 

Vuoi ricevere le novità di Anima.TV? Iscriviti alla newsletter qui: https://anima.tv/form-iscrizione-newsletter/

Vuoi aiutarci a darti di più? Scopri come sostenere il nostro progetto: https://anima.tv/come-sostenere-anima-tv/

Consulta il nostro Calendario Eventi qui: https://anima.tv/eventi/

Attenzione, per i commenti rispettare la Netiquette: https://anima.tv/netiquette/

Vieni a trovarci! Visita la nostra homepage: https://anima.tv/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Lascia un commento con Facebook

Torna su